RELAZIONE IMPATTO ACUSTICO

Vai ai contenuti
Relazione Impatto Acustico

IMPATTO ACUSTICO: TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE


Valutazione di impatto acusticoImpatto acustico: tutto quello che c’è da sapere: L'inquinamento acustico è un problema in continuo aumento nel nostro secolo, che va tenuto in considerazione qualora si volesse aprire una nuova attività.
Ai sensi dell'art. 8 della L. 447/95, è necessario presentare un documento specifico richiesto dal Comune di competenza, che attesti i livelli di rumorosità prodotti da quella nuova attività o infrastruttura, la relazione di impatto acustico.

Relazione di impatto acustico: che cos'è

La valutazione di impatto acustico è fondamentale per produrre la relazione di impatto acustico, un documento che attesta il livello di rumore generato da una determinata attività e percepibile all’esterno (art. 8 della L. 447/95).

Per impatto acustico si intende l’insieme di tutte le emissioni sonore di una determinata attività che influiscono sul rumore complessivo di un’area, e che non possono superare il livello di intensità sonora previsto dal Comune di quel territorio.

Relazione di impatto acustico: quando farla

La relazione di impatto acustico può essere richiesta dal Comune stesso all’apertura di una nuova attività o ad un suo cambio di gestione, oppure da altri Enti, nel caso in cui qualcuno abbia presentato una lamentela o un esposto.
Alcuni esempi per cui serve una relazione di impatto acustico sono la realizzazione di nuove strade o infrastrutture in genere e l’apertura di nuovi locali di aggregazione (pub, discoteche, ristoranti).
 
Il documento può essere presentato indistintamente da associazioni, da esercizi pubblici e da privati.

Relazione di impatto acustico: tipologie.

Esistono sostanzialmente due tipi di relazione di impatto acustico: previsionale o in effettivo.

La relazione di impatto acustico si definisce previsionale quando l’attività in questione non è ancora stata avviata o costruita.
Non essendoci nessuna prova fisica del livello di rumore, ci si basa su una stima relazionata all’attività prevista.
Và sottolineato che la relazione di impatto acustico previsionale deve essere il più veritiera possibile, in quando il dichiarante ha la piena responsabilità penale.

La relazione di impatto acustico in effettivo invece, viene fatta quando l’attività è già stata avviata.
In questo caso, essendo il livello di rumore misurabile, ci si deve avvalere di una valutazione fonometrica, effettuata tramite uno strumento chiamato fonometro.
Valutazione Impatto Acustico: Il fonometro - che cos'è?
Il fonometro è uno strumento in grado di misurare il livello di pressione acustica che si trasmette sotto forma di impulso elettrico tramite un filtro di ponderazione e viene codificato su una scala logaritmica.
A questo punto, tramite una scala di riferimento, il fonometro è in grado di restituire un valore associato al grado di inquinamento acustico presente in quella determinata zona.
 
A seconda del tipo di infrastruttura o del tipo di attività che si andrà a svolgere, può essere richiesta una valutazione di impatto acustico in diverse ore della giornata (principalmente si richiede la perizia acustica di giorno e di notte).

La valutazione di impatto acustico si baserà poi sul valore registrato nel momento di maggior disturbo.

Valutazione di impatto acustico: chi la fa.

I fonometri devono essere periodicamente certificati e possono essere utilizzati solo da Tecnici Competenti di Acustica Ambientale, secondo la L. 447/95.
Tali Tecnici devono essere iscritti all’Elenco Nazionale tenuto preso il Ministero dell’Ambiente.

Arrivato sul posto, il Tecnico Competente collegherà il fonometro e farà dei giri attorno al perimetro dell'area, prestando particolare attenzione ad eventuali echi presenti, rimbombi sonori e punti particolarmente sensibili.
 
Una volta terminata la perizia di impatto acustico e valutate tutte le sorgenti sonore presenti in loco, il Tecnico Competente confronterà i valori ottenuti con i limiti imposti in quella zona.
I dati ottenuti verranno quindi riportati sulla valutazione di impatto acustico dell'attività valutata.
 
Nel caso in cui tali limiti venissero superati, è opportuno valutare un piano di bonifica atto a modificare la sorgente stessa del rumore, limitandola o addirittura sostituendola, per poter rientrare nei limiti di legge.

Per impianto di bonifica si intende, ad esempio, l'inserimento di una parete insonorizzata o l'installazione di una barriera antirumore.
Per concludere, un breve riepilogo di quanto occorre fare per ottenere una relazione di impatto ambientale.
Presa la decisione di aprire una nuova attività, il soggetto è tenuto presentare una relazione di impatto acustico.
Tale documento si avvale di una valutazione di impatto acustico, che può essere previsionale o in effettivo.

Nel caso l'attività non sia ancora stata aperta, quindi risulti non valutabile fisicamente, la valutazione previsionale dovrà essere quanto più accurata possibile e vicina alla realtà.

Nel caso in cui si possa fare una valutazione di impatto acustico in effettivo, è opportuno rivolgersi ad un Tecnico Competente di Acustica Ambientale, in grado di produrre una perizia acustica accurata.
A questo punto verrà preparata una valutazione da inserire nella relazione di impatto acustico finale.
Se il valore fonometrico rientra nei limiti del Comune, si riceve il Nulla Osta Acustico e l'attività può essere avviata.

Tags: Valutazione di Impatto Acustico , relazione impatto acustico, studio impatto acustico, valutazione previsionale impatto acustico, impatto acustico, certificazione impatto acustico, impatto acustico costo
PREVENTIVO ISTANTANEO
Tags: relazione impatto acustico, valutazione impatto acustico, studio impatto acustico, misura fonometrica per impatto acustico, perizia fonometrica impatto acustico, misurazione fonometrica impatto acustico, relazione previsionale impatto acustico, impatto acustico normativa, chi fa relazione impatto acustico, quando serve impatto acustico, misura in opera impatto acustico, relazione impatto acustico manifestazioni temporanee, valutazione impatto acustico costo, valutazione impatto acustico bar, valutazione previsionale di impatto acustico quando serve, valutazione impatto acustico officina meccanica, autocertificazione impatto acustico pubblici esercizi, valutazione impatto acustico scadenza, valutazione impatto acustico legge 447/95, esempio relazione impatto acustico bar previsionale, autocertificazione impatto acustico bar, autocertificazione impatto acustico pubblici esercizi, costo valutazione impatto acustico bar, valutazione impatto acustico aziende, esenzione valutazione impatto acustico, rumore antropico bar, valutazione impatto acustico bar, autocertificazione impatto acustico pubblici esercizi, autocertificazione impatto acustico bar, impatto acustico palestra, relazione impatto acustico, valutazione impatto acustico, studio impatto acustico, misura fonometrica per impatto acustico, perizia fonometrica impatto acustico, misurazione fonometrica impatto acustico, relazione previsionale impatto acustico, impatto acustico normativa, modello autocertificazione impatto acustico, autocertificazione impatto acustico regione lombardia, valutazione impatto acustico bar, valutazione impatto acustico costo, valutazione impatto acustico officina meccanica, valutazione impatto acustico quando serve, valutazione previsionale di impatto acustico quando serve, normativa inquinamento acustico pubblici esercizi, valutazione impatto acustico costo, valutazione impatto acustico bar, valutazione previsionale di impatto acustico quando serve, valutazione impatto acustico officina meccanica, valutazione impatto acustico legge 447/95, valutazione impatto acustico autorimessa, valutazione impatto acustico abitazioni, valutazione impatto acustico pdf
SORGEDIL - Isolamenti Acustici

  • Ufficio: Lombardia - Cabiate - Via Santambrogio N°17, 22060
  • Ufficio: Lazio - Roma - Via Raffaele De Cesare N°107, 00179
  • Ufficio: Sardegna - Sassari - Via Roald Amundsen 12, 07100
  • Ufficio: Sicilia – Comiso – Ragusa - Contrada Bellona 234, 97013

P.I. 03208620132
Numero Verde. 800.92.60.16
Web site: www.sorgedil.it

Copyright © Sorgedil 2019

Sorgedil Isolamenti Acustici
  • Ufficio: Lombardia - Cabiate - Via Santambrogio N°17, 22060
  • Ufficio: Lazio - Roma - Via Raffaele De Cesare N°107, 00179
  • Ufficio: Sardegna - Sassari - Via Roald Amundsen 12, 07100
  • Ufficio: Sicilia – Comiso – Ragusa - Contrada Bellona 234, 97013

P.I. 03208620132
Numero Verde. 800.92.60.16
Web site: www.sorgedil.it

Copyright © Sorgedil Isolamenti Acustici 2019

Torna ai contenuti